WindTre Go 50 Fire+ LE sta per scadere: attivabile fino al 28 aprile, tutti i dettagli

WindTre Go 50 Fire+ LE
WindTre Go 50 Fire+ LE

In questi giorni, l’operatore di telefonia mobile WindTre sta provvedendo ad incrementare la campagna pubblicitaria per invogliare alcuni utenti ad attivare la promozione Go 50 Fire+ LE. La promozione in questione è stata lanciata sul mercato un po’ di tempo fa e adesso è in scadenza.

Nello specifico, la data entro la quale è possibile attivare l’offerta è fissata al 28 aprile 2021. Tuttavia, il brand potrà disporre anche una proroga grazie alla quale i clienti potrebbero avere più tempo per provvedere all’attivazione. Vediamo tutti i dettagli e i costi dell’offerta.

Dettagli e costi della WindTre Go 50 Fire+ LE

WindTre Go 50 Fire+ LE + una promozione del brand arancione che ha un costo mensile di 6,99 euro. I servizi inclusi sono i seguenti:

  • minuti illimitati verso tutti i numeri mobili e fissi nazionali;
  • 200 messaggi verso tutti i gestori;
  • 50 giga di traffico dati da sfruttare alla massima velocità del 4G.

Per attivare la promozione non è necessario pagare nessun costo di attivazione e neppure per l’acquisto della nuova SIM. I clienti, però, dovranno necessariamente recarsi presso un rivenditore autorizzato per effettuare la procedura in quanto non sono attivi i canali online per quest’offerta. La promozione è destinata essenzialmente agli ex clienti del brand, che hanno rilasciato l’autorizzazione ad essere contattati per offerte commerciali. Chi riceverà il messaggio potrà seguire le istruzioni presenti al suo interno.

Termini e condizioni di utilizzo

Nel caso in cui si dovesse esaurire la promozione prima del termine mensile di scadenza, il cliente continuerà ad utilizzare la scheda ai costi previsti dal piano base. Nello specifico, si potrà telefonare al costo di 29 centesimi di euro al minuto e 29 centesimi per singolo messaggio. La navigazione, invece, è tassata 99 centesimi di euro al giorno per un massimo di 1 GB. L’offerta si rinnova di defoult su credito residuo, pertanto, se esso dovesse essere insufficiente, si attiverà il meccanismo di ricarica in ritardo.

Esso prevede il costo di 99 centesimi al giorno, per un massimo di due giorni, durante i quali si potrà continuare ad adoperare l’offerta. Se al termine di tale periodo di tempo il traffico dovesse continuare ad essere insufficiente, allora la SIM potrà essere utilizzata solo in ricezione. I giga, infine, saranno validi anche per la navigazione in roaming nei paesi dell’unione Europea, seguendo sempre le regole della normativa vigente in tale materia.