Xiaomi Mi 11 Ultra: smartphone con comparto fotografico mai visto prima (VIDEO)

Xiaomi Mi 11 Ultra
Xiaomi Mi 11 Ultra

L’azienda Xiaomi si prepara a lanciare sul mercato il nuovo cavallo di battaglia, ovvero lo Xiaomi Mi 11 Ultra. Questo dispositivo sta catturando notevolmente l’attenzione degli esperti per un elemento in particolare, ovvero, il comparto fotografico posteriore.

Esso, infatti, risulta essere completamente differente rispetto a ciò a cui tutti siamo abituati. A dare maggiormente nell’occhio è, soprattutto, il fatto che tale comparto sia estremamente sporgente e grande rispetto al solito. Ecco tutti i dettagli trapelati.

Il comparto fotografico dello Xiaomi Mi 11 Ultra

Lo smartphone Xiaomi Mi 11 Ultra è un telefono che presto verrà lanciato sul mercato e completerà la gamma degli Xiaomi Mi 11. Tra le caratteristiche di maggiore interesse di questo device vi è il comparto fotografico posteriore. Esso è inglobato all’interno di un rettangolo, che occupa tutta la parte superiore del dispositivo. Esso è abbastanza sporgente rispetto a quanto si è soliti immaginare. Per tale ragione, bisognerà vedere se questo elemento sarà reputato un deterrente o un vantaggio per i consumatori. Ad ogni modo, all’interno del comparto sono presenti i seguenti obiettivi:

  • Un sensore principale da 50 Megapixel;
  • Un sensore con ottica grandangolare da 48 Megapixel;
  • Un ulteriore sensore da 48 MP con lenti periscopiche e zoom fino a 120x.

Nella parte frontale dello schermo, invece, all’interno di un piccolo foro realizzato sul display, è presente un unico obiettivo da 20 MP per poter effettuare i selfie. Si tratta, dunque, si un sistema mai montato su nessun dispositivo attualmente in commercio.

Le altre caratteristiche tecniche

Per quanto riguarda le altre caratteristiche dello Xiaomi Mi 11 Ultra, invece, vediamo che a bordo dovrebbe essere presente un processore Snapdragon 888 di Qualcomm. Lo schermo, invece, è un AMOLED da 6,8 pollici. La batteria è un altro dei valori aggiunti di questo dispositivo. Essa, infatti, pare sia da 5000mAh con supporto per la ricarica rapida a 67W. Il cellulare potrà essere ricaricato sia mediante l’utilizzo dell’apposito cavo, sia mediante sistema wireless.

Il cellulare, inoltre, disporrà anche della certificazione IP68, ovvero, quella che dimostra che il dispositivo è progettato per resistere all’acqua e alla polvere. Insomma, si tratta di un device decisamente all’avanguardia che, già prima della sua uscita, sta generando molta curiosità. Per il momento, però, non sono trapelate informazioni certe in merito alla data di lancio. Tuttavia, il fatto che siano trapelati già così tanti dettagli, ci fa ben sperare che essa possa essere a breve.