I non vedenti ora potranno conoscere le foto di Facebook e Instagram

AAT intelligenza artificiale foto Facebook, Instagram

La tecnologia all’avanguardia di Facebook, ha permesso al colosso statunitense di poter perfezionare il suo sistema di intelligenza artificiale, affinché potesse consentire agli utenti ipovedenti o non vedenti, di conoscere il contenuto delle foto di Facebook e Instagram.

Il sistema che permetterà a coloro che non posseggono la vista, si chiamerà AAT, il cui acronimo sta per Testo Alternativo Automatico. In breve, l’algoritmo con intelligenza artificiale, leggerà con una voce computerizzata, il contenuto multimediale che analizza.

Come funziona l’intelligenza artificiale AAT di Facebook

Il lettore di schermo con la funzionalità AAT, non farà altro che descrivere una fotografia sia presente su Facebook che su Instagram, grazie all’AI che analizzerà dettagliatamente che cosa è presente in quell’immagine: paesaggi, oggetti, persone, simboli e in più, la loro posizione.

Un esempio che si legge sul web riguarderebbe una descrizione simile di una potenziale foto: “Può trattarsi di un selfie di due persone, all’aperto con la Torre pendente di Pisa“. Un miglioramento notevole che renderebbe più immersiva, la partecipazione degli utenti non vedenti sui social.

Il sistema AAT con intelligenza artificiale, è stato potenziato di oltre 100 volte rispetto alla vecchia versione. Su Facebook sarà applicato alle foto nel NewsFeed, gruppi e profili. Mentre su Instagram, in Profili, foto nel Feed ed Esplora.