Ho Mobile sotto attacco hacker? Oltre 2 milioni di dati a rischio

Ho Mobile attacco hacker
Fonte: AppElmo

In settimana è arrivata la notizia dal profilo della Bank Security, sostenendo che la compagnia virtuale di Vodafone, Ho Mobile, abbia subito un presunto attacco hacker. Sospetti legittimi dal momento in cui sul dark web ci sono ben oltre 2,5 milioni di dati in vendita.

Al momento Ho Mobile sembra non aver notato alcun accesso anomalo o eventuale violazione ai suoi sistemi informatici. Sta di fatto che quelle informazioni quali indirizzi email, codici fiscali, ICCID e città d’origine, si trovino in vendita nella parte oscura di internet.

Chi ha Ho Mobile deve preoccuparsi?

Secondo il comunicato stampa di Ho Mobile, non ci sarebbe da preoccuparsi. Ma le indagini investigative sono in corso e si attende solo l’ufficialità. Nel frattempo, ecco quanto dichiarato dalla società:

«Con riferimento ad alcune indiscrezioni pubblicate da organi di stampa, Ho.mobile non ha evidenze di accessi massivi ai propri sistemi informatici che abbiano messo a repentaglio i dati della customer base. Abbiamo avviato in collaborazione con le autorità investigative le indagini per ulteriori approfondimenti».

Nonostante gli account dell’operatore virtuale di Vodafone risultino intatti (nessun dato bancario o password rubata), i codici ICCID composti da 19 cifre, rimangono un pericolo per una eventuale clonazione di SIM e accesso a device o sistemi con doppia autenticazione.