Dati personali di Instagram a rischio per una falla Facebook

Saugat Pokharel bug dati Instagram

A causa di un bug su Facebook, uno dei ricercatori esponenti della sicurezza informatica, Saugat Pokharel, ha notato con quanta facilità di poteva accedere alle informazioni personali di Instagram degli utenti, specialmente data di compleanno ed indirizzo email.

Due segretezze che solitamente (a meno che l’influencer di turno non voglia mostrarle), vengono oscurate per proteggere la privacy di ciascun profilo. Questa volta proprio con l’uso del business manager di Facebook e strumenti sperimentali, era possibile trovarli.

Come venivano scovate le informazioni personali su IG

Le aziende sono sempre più attente alla privacy, ma una falla può accadere in qualsiasi momento. Così come è successo tempo fa con i dati personali degli user Samsung, questa volta è toccato agli iscritti di Instagram.

Il social di Menlo Park però, oltre ad aver premiato Saugat Pokharel per aver trovato il bug, ha dichiarato che grazie ad un intervento tempestivo non ci sarebbe stata nessuna vittima di furto dati.

L’attacco poteva essere fatto a qualsiasi account (business o privato), inviando un messaggio in DM sfruttando gli strumenti sperimentali. Non avrebbe salvato neppure chi aveva impostato la privacy che evitava di ricevere i messaggi diretti da chiunque.

In questo caso però, siamo lieti di annunciare che “è bene quel che finisce bene“.