Il multiplayer di Cyberpunk 2077 sarà sensazionale

Cyberpunk 2077 cambia multiplayer

Il titolo di ruolo action-adventure Cyberpunk 2077, uscirà il prossimo 10 dicembre 2020. Per quest’occasione la grande novità sarà contraddistinta dalla “modalità multiplayer“. Secondo Adam Kicinski, Amministratore delegato della società CD Projekt, definirla così sarebbe superfluo.

Kicinski crede che il termine “modalità” sia banale rispetto al lavoro che sta compiendo. Ci sarebbe un team building dedicato rispetto alla “single-player” di Cyberpunk 2077. A suo dire quindi, l’avventura in compagnia tra le strade di Night City si farà più avvincente del solito.

Come cambierà il multiplayer di Cyberpunk 2077

Attorno alla versione multiplayer di Cyberpunk 2077 si cela un velo di mistero non indifferente. Dalle possibili microtransazioni alle avventure super avvincenti. Insomma, secondo Adam Kicinski sarebbe assimilabile ad un videogames tutto per sé. Ecco le sue parole:

In primo luogo, non chiamiamola modalità. È una produzione dedicata separata, una grande produzione. La pensiamo come un prodotto autonomo“.

Il gioco di ruolo futuristico assumerà un valore immenso grazie a questo investimento rispetto al semplice single-player. Ancora c’è tanta incertezza su cosa spetterà ai videogiocatori.

Basti pensare al successo di Cyberpunk 20177 desiderato da Google Stadia, per immaginarci quanti di voi aspetteranno la versione in next-gen da poter provare su PlayStation 5. E voi che cosa vi aspettate? Quali rivoluzioni nel videogame?