Huawei Mate 40 Pro 5G disponibile a rate grazie a Vodafone: come fare per ottenerlo

Huawei Mate 40 Pro a rate
Huawei Mate 40 Pro a rate

L’azienda di telefonia mobile Vodafone ha dato la possibilità ai suoi clienti, sia già esistenti sia nuovi, di poter acquistare il nuovo Huawei Mate 40 Pro 5G a rate. Il sistema di rateizzazione varia a seconda a seconda della tipologia di offerta attiva sulla propria SIM.

I nuovi clienti, inoltre, hanno rate mensili agevolate. Ricordiamo che il dispositivo in questione appartiene alla categoria hight cost di Vodafone. Il suo costo di listino, infatti, si aggira attorno ai 1250 euro.

Le rate più basse per acquistare Huawei Mate 40 Pro

I clienti Vodafone hanno la possibilità di acquistare il nuovo Huawei Mate 40 Pro, abilitato alla navigazione in 5G, a rate. L’operatore telefonico prevede un sistema di pagamento caratterizzato da un anticipo + rate da 25 o 30 mesi a seconda delle esigenze dell’acquirente. Inoltre, è previsto anche un corrispettivo di recesso anticipato massimo. Come già anticipato, le rate mensili variano a seconda della promozione attiva sulla propria scheda telefonica. Andiamole a vedere tutte nel dettaglio.

  • I clienti che hanno attiva una tra queste promozioni: Infinito, Infinito Gold e Black Edition devono versare un anticipo di 99,99 euro. Mensilmente dovrà essere elargita la somma di 22,99 euro, mentre il corrispettivo massimo di recesso è fissato a 400 euro;
  • Coloro i quali, invece, hanno attiva la promozione Vodafone Red devono versare sempre un anticipo pari a 99,99 euro e dovranno pagare rate mensili di 24,99 euro. La cifra da pagare in caso di recesso anticipato massimo è di 400 euro;

Il sistema rateizzato per gli altri clienti

I clienti che, invece, hanno attive delle promozioni un po’ più low cost dovranno sostenere delle rate mensili leggermente più costose.

  • I clienti Vodafone Shake, Fun, Easy, Facile, Junior, Family+ e Giga Family devono pagare rate di 27,99 euro. In caso di chiusura anticipata del contratto, invece, si deve pagare 300 euro;
  • Infine, per la maggior parte dei clienti ricaricabili, le condizioni di recesso sono vincolate al pagamento di 250 euro in caso di cessazione, mentre mensilmente si è soggetti ad un pagamento di 29,99 euro.

Il costo di attivazione della rateizzazione, invece, è agevolato per i nuovi clienti in quanto è fissato a 9,99 euro. I già clienti, invece, pagheranno 10 euro in più. Per ciascuna promozione, il metodo di pagamento deve essere necessariamente la carta di credito. Si precisa, infine, che le condizioni di vendita e i prezzi possono variare a seconda del negozio presso il quale si effettua l’acquisto.