Oppo X 2021, il nuovo smartphone che si srotola: tutti i dettagli trapelati (VIDEO)

Oppo X 2021
Oppo X 2021

L’azienda cinese Oppo ha deciso di brevettare un nuovo smartphone ultramoderno chiamato X 2021. La caratteristica innovativa di questo dispositivo è data dallo schermo srotolabile.

Sul mercato, attualmente, sono presenti diversi dispositivi caratterizzati da schermi pieghevoli, sia verso l’interno che verso l’esterno. In questo caso, però, si tratta di un ulteriore passo avanti in quanto il display si arrotola su se stesso.

I dettagli e i punti di forza di Oppo X 2021

In occasione dell’Oppo Inno Day 2020, l’azienda cinese ha deciso di presentare il nuovo smartphone X 2021. Si tratta di un dispositivo caratterizzato da uno schermo pieghevole che si arrotola parzialmente in modo da favorire un’estensione della superficie di utilizzo. Lo schermo, che di base di 6,7 pollici, si allunga fino a un massimo di 7,4 pollici nella modalità completamente srotolata. Il sistema presenti all’interno di questo dispositivo è motorizzato ed è costituito da due placchette complementari. Questo metodo consente al telefono di potersi aprire e chiudere senza lasciare pieghe sul display.

L’idea di creare un telefono sgretolabile è nata dal fatto che, in questo modo, il cliente potrà decidere il livello di grandezza dello schermo che gli occorre. Con i sistemi pieghevoli, infatti, i dispositivi possono avere massimo due grandezze: la minima, nel momento in cui il telefono è chiuso, la massima, invece, quando lo schermo è aperto. Con questo nuovo meccanismo, invece, si potranno decidere diversi livelli di apertura.

I punti deboli dello smartphone

Per il momento, però, ci sono poche informazioni in merito a questo telefono. Ciò che è noto è che lo schermo sia di tipo OLED. Oppo, inoltre, ha applicato 117 brevetti. Il display, naturalmente, non è rivestito in vetro per ovvie ragioni. L’apertura dello schermo è sincronizzata ad un pulsante posto sulla parte laterale del telefono. Pigiando tale pulsante, il display scorrerà automaticamente in apertura o in chiusura.

Allo scopo di rendere più resistente lo smartphone, il brand ha deciso di applicare un sistema chiamato Warp Track, caratterizzato da una superficie in laminato di 0,1 mm che aumenta la resistenza dello schermo. Nonostante questo, però, il dispositivo risulta essere alquanto fragile. Considerando che il display si arrotola verso l’esterno, questa parte sarà costantemente esposta agli agenti esterni. Tale problema non potrà essere risolto neppure dai rivestimenti in plastica presenti attualmente sul mercato, in quanto risultano essere troppo deboli per svolgere in modo idoneo la loro funzione.