YouTube rifiuta il Rewind 2020, è un anno da non ricordare

YouTube cancella Rewind 2020

Gli appassionati e seguaci di YouTube, sanno benissimo che il colosso americano a fine anno lancia il suo Rewind per commemorare i bei ricordi vissuti durante l’ultimo periodo. Il 2020 è stato un anno critico e pessimo per tutti, anche per il tubo rosso che preferisce cancellare l’evento.

Il Covid-19 è stato talmente terribile che ha interrotto il tradizionale riepilogo annuale che YouTube puntualmente lancia da ben 10 anni. La società ha espresso in un comunicato stampa la sua posizione, sostenendo che il Rewind 2020 non debba essere presente.

YouTube spiega perché ha eliminato il Rewind 2020

Non c’è bisogno di tante parole per comprendere che YouTube non farà il Rewind 2020 a causa del Coronavirus. Nonostante abbia celebrato su Twitter dei ringraziamenti per i content creator, allo stesso tempo ha voluto comunicare:

«Dal 2010, abbiamo concluso ogni anno con Rewind: uno sguardo indietro ai video, trend e creatori di contenuti di maggiore impatto dell’anno. Che lo amiate o che vi ricordiate solo del 2018, Rewind è sempre stato pensato come una celebrazione per tutti voi.

Ma il 2020 è stato diverso e non ci sembra giusto portare avanti l’iniziativa come se non fosse successo nulla. Così, ci prendiamo una pausa da Rewind per quest’anno.

Sappiamo che tante delle cose belle che sono successe nel 2020 sono state create da voi, avete trovato il modo di tirare su il morale delle persone, aiutarle a superare le difficoltà e farle ridere, avete reso un anno difficile genuinamente migliore. Grazie a tutti voi per fare la differenza