Instagram cambia idea sulle foto di nudo post denuncia

Nicholas Williams foto di nudo Instagram

Ad Instagram son serviti tre mesi di proteste per far sì che nella sua piattaforma le politiche di nudo cambiassero radicalmente. Tutto è cominciato sia dalle comunità nere che delle modelle plussize, per un accaduto nel mese di agosto piuttosto spregevole.

Una modella di colore e plus-size ha dichiarato che nel periodo estivo aveva pubblicato una foto a petto nudo e con le braccia attorno per coprire le parti intime. Contenuti che si vedono all’ordine del giorno, ma che stranamente a lei Instagram ha deciso di rimuovere.

Instagram cambia la sua politica o ideologia?

La modella ha denunciato l’accaduto come forma di discriminazione, tanto che ha citato quanto segue: “Instagram consente la pubblicazione di contenuti di nudo, quando qualcuno sta semplicemente abbracciando, prendendo a coppa o tenendo il seno”.

La modella si chiama NicholasWilliams, al giornale più famoso al mondo, Guardian, ha specificato di essersi accanita contro il social network di Instagram perché:

Ogni giorno su Instagram si possono trovare milioni di foto di donne bianche molto nude e magre. Una donna grassa di colore che celebra il suo corpo è bandita. È scioccante. Mi sento come se fossi stata messa a tacere”.

Credete che la reazione della piattaforma dedita a foto e video lo abbia fatto a posta?