Hauwei trova l’alternativa a Google Maps ed è ben completa

Huawei Petal Maps alternativa Google Maps

I problemi del ban Huawei hanno causato la volontà da parte del colosso cinese di accelerare l’impegno nel sviluppare delle alternative ai servizi Google. L’ultima novità riguarda Petal Maps, nonché un’altra applicazione che sostituirà le famose Mappe di Big G.

Petal Maps si presenta bene e soprattutto completa sotto ogni punto di vista. Siamo a conoscenza dell’impegno da parte del team della società di Ren Zhengfei, tanto che nel 2021 sarà lanciato HarmonyOS 2.0 per dimenticare per sempre Android.

Come funzionerà Petal Maps sui modelli Huawei

L’applicazione Petal Maps è indipendente e proprietaria. Tra gli strumenti più autorevoli risulteranno la localizzazione, navigazione, la creazione di luoghi preferiti e cercare in tempo reale l’affollamento sui trasporti pubblici.

Il suo punto forte è senza ombra di dubbio il supporto del Super GNSS per ottimizzare la localizzazione e l’intelligenza artificiale per riconoscere i luoghi tramite le foto. Mentre sul modelli serie Mate 40 Huawei, verrà integrato il pannello Gesture Control, per evitare distrazioni alla guida.

Un’altra peculiarità comprenderà il Huawei Docs, un tool per modificare e visualizzare tutti quei documenti codificati con le estensioni tipo ppt, PDF e doc. L’applicazione sarà immediatamente reperibile attraverso il marketplace proprietario dell’azienda, AppGallery. Credete che Petal Maps possa essere davvero un’ottima alternativa a Google Maps?