Aumentano le cancellazioni dei pre-order di PlayStation 5

PlayStation 5 pre order cancellati USA

Non sappiamo precisamente se Sony abbia sbagliato i suoi calcoli oppure se le catene di videogames come GameStop o Target, siano le colpevoli dell’aumento di cancellazione di preorder di molteplici unità di PlayStation 5. Ma in Italia quindi, che cosa ci si aspetta?

Per fortuna tra i paesi coinvolti da questo fenomeno non rientra l’Italia. Un po’ di giorni fa GameStop Irlanda sancì il blocco PS5, ovvero l’impossibilità di garantire la vendita al day one della piattaforma di gioco giapponese.

Perché l’Italia si astiene dalle cancellazioni dei pre-order PS5?

A differenza di quanto accaduto negli Stati Uniti d’America e in Irlanda, le catene di videogames in Italia sembrerebbe aver le idee più chiare per quel che riguarda la distribuzione delle piattaforme di gioco di PlayStation 5 da vendere come pre-order.

Come si può notare da questo post su Twitter le cancellazioni per le console PlayStation 5 sono davvero tantissime. In paesi come l’Irlanda e USA tali testimonianze di evidente fastidio, continuano ad esserci.

Ricordiamo che il day one è previsto rispettivamente il 10 novembre 2020 per Xbox Series X|S e il 19 novembre per PlayStation 5. A queste condizioni, chi di voi ha paura che i pre-order vengano cancellati anche in Italia?