Postemobile regala 100 Giga ad alcuni clienti a causa dei disservizi di rete

Postemobile 100 Giga
Postemobile 100 Giga

In questi giorni, molti utenti dell’operatore di telefonia mobile Postemobile hanno manifestato dissenso a causa di forti disservizi, per tale ragione, il brand ha deciso di regalare 100 Giga per scusarsi del disagio. Il gestore telefonico ha informato i suoi clienti dell’iniziativa ed ha precisato che tutti possono cadere in qualche errore, l’importante è saper rimediare.

Non tutti i clienti, però, hanno accesso a questa promozione. Risulta necessario essere in possesso di alcuni requisiti per poter godere di questo regalo. Andiamo a vedere tutti i dettagli esposti dal gestore.

I disservizi di Postemobile

Postemobile ha regalato 100 Giga ad alcuni già clienti per scusarsi dei disservizi di rete. In molti hanno lamentato di non essere riusciti ad utilizzare la linea telefonica per diverso tempo. A tal proposito, l’operatore ha spiegato cosa sia successo ed ha fatto un regalo ai suoi clienti. Purtroppo c’è stato un guasto tecnico causato da alcuni interventi di manutenzione già programmati da tempo. I principali disservizi pare si siano verificati per la registrazione in rete dei clienti.

Ad ogni modo, allo scopo di farsi perdonare, Postemobile ha informato alcuni clienti della possibilità di ricevere 100 Giga gratis. I clienti interessati da questa promozione sono gli utenti privati, titolari di partita IVA. Inoltre, tali utenti devono risultare possessori di una SIM attiva Postemobile nel giorno 28 settembre 2020. Come è solito per il brand in questione, i Giga saranno elargiti mediante il sistema dei credit. A 1 credit equivale 1 Giga di internet.

Informazione utile sulla fruizione dei 100 Giga

L’annuncio in merito a questo regalo è stato fatto dall’operatore di telefonia direttamente sul sito dell’azienda. Si precisa che i 100 Giga saranno fruibili sin da subito e potranno essere consumati nell’arco di un mese dall’attivazione. Nel caso in cui il cliente non dovesse usufruire di tutto il bundle, i GB avanzati non potranno essere cumulati alla propria offerta di base. Se, al contrario, i clienti dovessero superare la soglia di Giga, si continuerà a navigare in internet secondo le regole del piano base.

I Giga in questione, inoltre, sono validi solo in territorio nazionale. Essi non vanno ad accumularsi a quelli per il traffico in Roaming, questo vuol dire che non sono validi nel territorio dell’Unione Europea. La velocità di navigazione arriva fino a un massimo di 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload.