Nintendo 3DS finisce per sempre prima dei suoi 10 anni

Nintendo 3DS fine produzione

Il modello Nintendo 3DS sarà soltanto un lontano ricordo. Poco prima che la console giapponese compiesse i suoi 10 anni dalla nascita, la compagnia ha deciso di mettere fine alla sua produzione. A rivelarlo sono degli utenti dopo aver fatto la scoperta sul sito web.

La console giapponese portatile aveva una particolarità, due schermi e il 3D (da qui il nome accompagnato per i differenti modelli). Se la Switch registrò incredibili vendite non si può dire lo stesso per New 3DS LL, New 2DS LL e 2DS.

Perché Nintendo 3DS non verrà più prodotto?

Nonostante sul sito ufficiale di Nintendo risultino ancora disponibili le piattaforme come “New 3DS LL, New 2DS LL e 2DS”, in verità al loro fianco c’è scritto che sono tutte “fuori produzione“. Una cattiva notizia per gli utenti che fin dagli inizi, l’avevano apprezzata.

Inizialmente le vendite di Nintendo 3DS furono a dir poco deludenti. Il problema stava nel prezzo elevato, tanto che poi l’azienda giapponese ha deciso di tagliarlo. Da lì, le prime 75 milioni di unità piazzate sul mercato e ben oltre 300 milioni di videogames venduti in quasi 10 anni.

Dopo questa console portatile, adesso Nintendo potrà concentrarsi esclusivamente sulla sua Switch. A chi di voi mancheranno i modelli 3DS?