Huawei Mate 40, spuntano le specifiche tecniche: processore top di gamma

Huawei Mate 40
Huawei Mate 40

Huawei sta lavorando all’uscita del nuovo fiore all’occhiello in campo di smartphone, stiamo parlando del Mate 40. Fino ad oggi sono trapelate molte informazioni su questi dispositivo, ponendo soprattutto l’attenzione sulle caratteristiche della fotocamera.

Molto poco, però, si conosceva in merito alla scheda tecnica. Adesso, però, sono trapelate delle informazioni in più. Andiamo a vedere tutti i dettagli di questo smartphone rientrante tra i top di gamma del brand.

Scheda tecnica di Huawei Mate 40

Iniziamo subito col dire che Huawei Mate 40 è un dispositivo di fascia alta, adatto a soddisfare le esigenze soprattutto dei clienti più pretenziosi. Dopo aver lasciato trapelare alcune informazioni in merito alle caratteristiche estetiche e al comparto fotografico inerenti questo cellulare, veniamo alla scheda tecnica. Il fiore all’occhiello del telefono pare sia il processore. Sono in ballo due versioni, ovvero: SoC Kirin 9000 e Kirin 1020 5G, entrambi appartenenti ai top di gamma del brand. A bordo del device ci sarà EMUI 11, ovvero, una nuova personalizzazione basata su Android.

Il dispositivo dovrebbe essere messo sul mercato in un’unica versione, cioè quella da 12 GB di RAM e 512 GB di memoria interna espandibili attraverso l’inserimento di una Nano SIM. Lo schermo dovrebbe essere un AMOLED Super, con la solita bordatura curva. In merito al lettore di impronte digitali, invece, esso dovrebbe essere integrato nella parte bassa del dispositivo. Tra le altre caratteristiche, inoltre, compare anche il supporto Dual SIM, che non è presente negli ultimi predecessori.

Altre informazioni e i cambiamenti sul comparto fotografico

Il telefono, inoltre, è supportato da una versione 5.1 Bluetooth e dal Wi-Fi dual band. Il display dovrebbe essere più esteso del precedente, dato che si parla di una dimensione che oscilla tra i 6,7 e 6,8 pollici. Per quanto riguarda l’autonomia del dispositivo, dovrebbe essere nella media, dato che pare sarà da 4200 o 4500 mAh. Nel kit sarà presente anche un supporto per la ricarica rapida da 40 W, che diventano 27 in wireless.

In merito al comparto fotografico, invece, stanno cominciando a sorgere dei dubbi. In un primo momento di era parlato di una fotocamera principale da 108 MP. Adesso, però, molti siti riportano informazioni differenti. Gli ultimi aggiornamenti rivelano che l’obiettivo principale dovrebbe essere da 50 MP, con sensore grandangolare da 16 MP e sensore telescopico con zoom ottico in 3x. La fotocamera frontale, invece, pare sarà da 24 MP. In merito al prezzo e alla data di uscita, invece, non ci sono ancora informazioni certificate.