Fastweb Mobile super offerta per non udenti e non vedenti a meno di 5 euro al mese

Fastweb
Fastweb

Il gestore di telefonia Fastweb Mobile ha lanciato sul mercato una nuova offerta dedicata ai clienti non udenti e non vedenti. Nel caso specifico si tratta di una promozione già esistente sul mercato che, tuttavia, per questa specifica categoria di persone viene elargita alla metà del prezzo di listino.

Per poter godere di questa agevolazione, però, sarà necessario rispettare rigorosamente le regole inerenti la procedura. Andiamo a vedere tutti i dettagli e come fare per attivare questa offerta.

I dettagli dell’offerta Fastweb Mobile

La nuova offerta di Fastweb Mobile dedicata agli utenti non udenti e non vedenti ha un costo di 4,47 euro al mese, invece di 8,95. I servizi inclusi sono i seguenti:

  • Minuti illimitati verso tutti i numeri sia mobili sia fissi nazionali;
  • 1600 messaggi da consumare verso tutti i numeri;
  • 50 GB di traffico internet fruibili alla velocità del 2G, 3G e 4G.

L’attivazione potrà essere effettuata direttamente online attraverso il sito web, mediante il canale telefonico, oppure, direttamente tramite agenzia. Oltre al costo della promozione, il cliente interessato dovrà pagare altri 25 euro. Essi sono così suddivisi: 15 per l’acquisto di una nuova SIM e 10 per la prima ricarica telefonica. Fino al 27 luglio il costo di spedizione della scheda era gratuito. Il rinnovo della promozione in questione, inoltre, può avvenire soltanto mediante conto corrente oppure carta di credito. Non è previsto il sistema basato sulla semplice ricarica.

Certificazioni da presentare e info utili

Ad ogni modo, essendo una promozione dedicata ad una specifica categoria di clienti, l’attivazione è un po’ più complessa del normale. Per godere dello sconto del 50%, infatti, bisognerà allegare al documento di richiesta di attivazione anche la certificazione medica rilasciata da un’autorità sanitaria qualificata. La comprovata sordità o cecità del cliente interessato può essere sia totale che parziale.

La richiesta dell’agevolazione economica può essere richiesta anche successivamente all’attivazione del servizio. Gli operatori gestiranno la richiesta entro 30 giorni lavorativi. Nonostante i tempi di elaborazione sono un po’ lunghi, il beneficiario potrà godere dello conto a partire dal momento in cui effettuerà la richiesta. Se la domanda viene presentata dal convivente dell’avente diritto, egli dovrà allegare anche la certificazione relativa al nucleo familiare. Nel caso in cui il beneficiario dovesse uscire dallo stato di famiglia bisognerà comunicare immediatamente lo spostamento e verrà applicata la cessazione dello sconto e richiesto il pagamento della somma ricevuta in modo improprio.