Nintendo dice stop alla vendita dei codici digitali: cosa cambierà

Nintendo stop vendita codici digitali

Nintendo ha già preso la decisione di dire stop alla vendita dei codici utilizzati per i download digitali dei videogames. I rivenditori europei quindi, a partire dal mese di luglio 2020 non potranno vendere le key digitali.

L’unico modo per poterli ottenere i codici digitali sarà tramite il cosiddetto eShop e i box dedicati. A tal proposito, il colosso di Kyoto ha comunicato la sua decisione in via ufficiale e tramite delle dichiarazioni rilasciate alla stampa.

La dichiarazione ufficiale di Nintendo sullo stop ai codici

Nintendo ha già deciso di interrompere la vendita dei suoi codici digitali presso i rivenditori di tutta Europa. I fans non hanno ben capito i motivi, ecco perché vi lasciamo la dichiarazione della società:

«Dopo un attento esame del mercato europeo in evoluzione negli ultimi anni, Nintendo ha deciso di porre fine alla disponibilità di codici di download per il proprio software pubblicato tramite i rivenditori, a partire dal 1° luglio 2020. I clienti potranno comunque acquistare fondi Nintendo eShop, abbonamenti Nintendo Switch Online e contenuti aggiuntivi come l’Expansion Pass per Pokémon Spada e Pokémon Scudo, presso i rivenditori di tutta Europa. I codici download per il software Nintendo Switch da altri editori saranno ancora disponibili. Stiamo sempre studiando nuove strade e continueremo a lavorare su nuovi metodi per portare i contenuti del Nintendo eShop al maggior numero di giocatori possibile».

Siete d’accordo o no?