Sony premia in denaro chi trova bug su PS4: come funziona?

Playstation 4 bug bounty ricompense in soldi

Sony premierà in denaro tutti coloro che scoveranno dei bug su PlayStation 4 e che a sua volta contribuiranno a risolvere tali errori. Non è la prima volta che si sente parlare di una iniziativa così, in primis Apple e Microsoft svariate volte hanno lanciato tale sfida finita bene.

Il nome del programma assegnato da Sony è “Bug Bounty“. Sarà valido esclusivamente per trovare falle di sistema sulla PlayStation 4, le cui ricompense in denaro possono arrivare fino ad un massimo di 50.000 dollari. Cifre niente male quelle proposte dal colosso nipponico.

Come funziona Bug Bounty di Sony per PS4

A spiegare il funzionamento del programma Bug Bounty, con il quale si rimborserà in soldi colui che troverà i bug su PlayStation 4, è stato Geoff Norton, Senior Director Software Engineering di Sony. In un comunicato ha citato quanto segue:

«Fino ad oggi abbiamo condotto la nostra ricerca di bug ed errori in privato collaborando con alcuni ricercatori. Riconosciamo il ruolo prezioso che la comunità di ricerca svolge nel garantire la sicurezza degli utenti. Siamo entusiasti di annunciare questo nuovo programma che coinvolge tutti, anche e soprattutto gli utenti».

Al momento l’iniziativa ha riscontrato degli ottimi risultati, dato che in media un utente è stato ricompensato per 400 dollari. In totale Sony ha esborsato ben oltre 170.000 dollari per 88 errori trovati e poi risolti. Cosa ne pensate?