Anonymous attacca la CCIAA di Roma e lascia un messaggio

Anonymous hacker CCIAA Roma

Ancora una volta Anonymous entra in azione e lo fa attaccando la CCIAA (Camera di Commercio) di Roma. Dopo aver effettuato l’attacco informatico, il gruppo di esperti hanno lasciato un messaggio sul sito ufficiale dell’ente romano, includendo persino la Lega Nord.

Se un minorenne ha creato il game anti-Covid19, Anonymous non dovrebbe riuscire a penetrare ogni sito ufficiale italiano? Un paragone poco carino ne siamo consapevoli, ma sta di fatto che l’attacco c’è stato e ancora una volta la sicurezza informatica italiana ha deluso.

Il messaggio di Anonymous alla CCIAA di Roma

Dopo aver hackerato il sito ufficiale della Camera di Commercio di Roma, Anonymous si è dilettato a lasciare un messaggio alludendo gli italiani nel ricevere dei prestiti per via dell’emergenza Covid19. Ecco la fake news che hanno fatto apparire sulla home:

«Si comunica che in data odierna la Camera di Commercio stanzierà mille mila milioni di euro per i contribuenti afflitti dalla crisi. Un ringraziamento particolare va alla Lega che ha contribuito a creare tale fondo benefico trovando sotto il materasso la cifra di 49 milioni di euro».

Un messaggio ironico con tanta sottigliezza. Quel che preoccupa, è che il gruppo di hacker informatici italiani, è riuscito ad entrare sfruttando una falla sul CMS (content management system) di tanti siti web per il cittadino.