WeChat Tourism per promuovere il turismo italiano in Cina

WeChat Tourism in Italia
Friends go travel together

WeChat è l’applicazione di messaggistica cinese di eccellenza. Mentre WeChat Tourism avrà lo scopo di promuovere il patrimonio naturalistico, artistico e culturale del bel Paese, in uno grande come quello del Paese orientale. Forse un’iniziativa affrettata data l’epidemia Covid-19?

Tra il monitoraggio degli spostamenti su Maps e le applicazioni per individuare i potenziali contagi da coronavirus, il problema dell’Italia (così come quello di gran parte del mondo) è uno: rilanciare l’economia, sopratutto nel settore del turismo.

Qual è l’obiettivo di WeChat Tourism

WeChat Tourism è stata realizzata dalla Tencent Holdings grazie al quale ha potuto collaborare con Neosperience per poter darne vita. Il braccio operativo della società però, ha dato il suo contributo, ovvero la Value China.

L’obiettivo è quello di far sì, che il Patrocinio (a spese dello Stato), di cui è responsabile l’Agenzia nazionale italiana del turismo, possano contribuire a rilanciare il turismo in Italia, partendo proprio dalla Cina.

Proprio Luca Qiu, nonché CEO dell’azienda Value China, ha dichiarato in un recente intervista:

«L’iniziativa WeChat Tourism è un asset fondamentale per la promozione della destinazione Italia in Cina. La messa in gioco della maggiore app di messaggistica, social e di pagamenti cinese crea un nuovo scenario di rilancio del turismo e un’opportunità unica per l’intero settore e l’economia italiana».