Apple svelerà il suo primo chip made in home sui Mac

Apple WWDC20 presenta chip Arm

Manca sempre meno all’evento di Apple WWDC20, la cui data è stata fissata a lunedì 22 giugno 2020 che chiaramente si terrà online. Una nuova indiscrezione però, ha fatto sapere che Cupertino svelerà una sorpresa in merito ai chip che verranno montati sui Mac.

Ma di cosa stiamo parlando esattamente? Qualche tempo fa, discutevamo del fatto che Apple avesse realizzato un Mac con il processore made in home. Ciò significa, che il colosso di Tim Cook potrebbe non appoggiarsi a nessuno per i suoi prossimi computer.

Apple presenterà il chip fatto in casa per il Mac

Ebbene sì, Apple abolirà per sempre i chip Intel. Una notizia che potrebbe essere confermata direttamente all’evento online WWDC20, che come ogni anno si concentrerà ad esporre tutte le novità agli sviluppatori. Il rumors è trapelato dalla nota Bloomberg.

I nuovi Mac con architettura Arm probabilmente approderanno ufficialmente sul mercato, non prima dell’anno 2021. Nel frattempo che Apple confermi la presentazione dei suoi chip relativi al processore totalmente “fatto in casa”, a breve riaprirà i suoi uffici in California.

Alcuni dipendenti potranno tornare in azienda con i giusti accorgimenti (distanziamento sociale, misurazione delle temperatura e mascherina). Gli altri invece continueranno ancora per mesi in smart working. In quanto ai chip, curiosi di scoprire la novità?