Amazon Prime Day 2020 non ci sarà a luglio: rinvio definitivo

Amazon Prime Day 2020 rinvio a settembre

La pandemia del Covid19 ha costretto Amazon a rinviare persino l’evento Prime Day 2020. Gli utenti abbonati al servizio veloce del colosso di e-commerce, dovranno attendere ancora un po’ di mesi prima di assistere ai due giorni con le offerte dedicate e speciali.

Coloro che hanno l’iscrizione mensile al servizio aggiuntivo di Amazon, non solo possono fare la spesa online con Prime Now, ma godono di spedizioni più veloci, offerte anticipate e del servizio in streaming. Non di meno, possono partecipare ogni anno al Prime Day.

Quando si terrà Amazon Prime Day 2020

Il Wall Street Journal secondo alcune fonti presumibilmente attendibili, hanno fatto sapere che Amazon Prime Day 2020 potrebbe essere rinviato al mese di settembre. Due mesi dopo rispetto a quanto viene organizzato solitamente.

L’anno scorso per esempio, l’evento si è tenuto nei giorni 15 e 16 luglio 2019, mentre quest’anno il gigante di Jeff Bezos ha preferito attendere persino due mesi prima di lanciare il Prime Day, nonostante quest’ultimo si tenesse esclusivamente online.

Per quale motivo? Una decisione legata certamente ai danni economici subiti in quest’ultimi mesi dalla pandemia in tutto il globo. Molta gente ha perso il lavoro, chi in cassa integrazione e chi invece, si è fermato senza percepire stipendio. Scelta saggia o no?