Il successo di PS5? Dipenderà dal suo colore, parola di un’analista

PlayStation 5 bianca non vende da Yasuda

Secondo l’analista Hideki Yasuda (appartenente all’Ace Research Institute), il successo di PlayStation 5 dipenderà non dalle sue prestazioni, bensì dal colore che Sony sceglierà per la sua piattaforma di gioco di next-generation. Una dichiarazione assurda e forse fuorviante?

Potrebbe, ma sta di fatto che Yasuda era proprio sicuro delle sue affermazioni. A questo punto le domande che potremmo e potrete farvi sono davvero tante, quindi il probabile brevetto per evitare il surriscaldamento su PS5 non influirà? E quale sarebbe il senso di dare maggiori performance?

Una PlayStation 5 bianca non venderebbe

Ad esporre quanto scritto, è stato proprio Daniel Ahmad dell’azienda Niko Partners, che su Twitter ha felicemente annunciato ai suoi follower, lo studio effettuato dall’analista Yasuda. Ahmad non poteva non farsi una “risata” all’interno del suo tweet, che si legge «Certainly an interesting take lol».

Secondo le analisi di Yasuda, il bianco ha funzionato su console con un target differente, come per la Wii. Per la Sony l’audience però, non sarebbe quello giusto per vendere una eventuale PlayStation 5, che sempre secondo il suo giudizio, non venderebbe bene.