Tinder pronta alle videochiamate: crescita spaventosa

Videochiamate su Tinder

Anche Tinder è sempre più usata a causa degli isolamenti da Covid19. L’applicazione a tal proposito, si starebbe preparando a rilasciare le cosiddette videochiamate. Ma sarà una scelta saggia o è totalmente sconsigliata? E perché pensarci proprio in questo momento?

Non è caso che l’applicazione per gli incontri amorosi stia per rilasciare la feature delle videochiamate. Basti pensare a Google Meet che diventerà gratuita e agli altri software, molto più utilizzati durante l’epidemia da Covid-19. Non solo lavoro e scopi scolastici quindi, sarà una buona idea?

Tinder cresce? Sì alle videochiamate

La società americana Match Group, nonché la stessa che controlla Tinder, dopo aver fatto un check trimestrale, si è accorta che l’applicazione di incontri, durante il mese di aprile ha raggiunto numeri incredibili. Nello specifico:

  • Il numero di swipe delle donne under 30 anni, ha registrato un aumento del ben 37%; rispetto a due mesi prima.
  • Un maggior sviluppo, si è verificato anche per il numero di messaggi inviati in chat, su tutte le piattaforme del gruppo societario – al di là di Tinder, vi sono anche ok Cupid, Match.com e Hinge – con una percentuale del +27% che arriva al 35% per gli iscritti under 30.

Inutile negarlo, questa epidemia ha senz’altro agevolato il lavoro e le vendite online. Lo avete notato anche voi?