Facebook sospende gli eventi e decide quando si rientrerà in ufficio

Facebook cancella eventi e rientri al lavoro

Dopo diverse assemblee, Mark Zuckerberg ha parlato di sospensione eventi fino al mese di giugno dell’anno 2021. Per qualcuno una scelta troppo avventata, ma il CEO del social network ha pensato bene di farlo, per tutelare la gente in sala, che sarebbe stata affollata da non meno di 50 persone.

Nel suo discorso in live e nelle varie interviste online, non ha fatto a meno di parlare del rientro in ufficio, che chiaramente anch’esso sarà previsto tra un mese circa, ovvero poco prima del mese di giugno ma dell’anno 2020. Anche qui però, ha fatto delle precisazioni severe.

Le scelte di Zuckerberg sul telelavoro ed eventi Facebook

Dopo l’applicazione per le coppie in quarantena, Zuckerberg ha parlato di come cambierà la vita da qui ai prossimi mesi, almeno per gli uffici di Facebook. Ogni scelta è pensata – spiega: «per dare priorità all’aiutare il resto della nostra comunità e l’economia locale

Lo smart working sarà concesso dal CEO del social network di Menlo Park, fino al mese di giugno ma anche per tutta l’estate, per coloro che vorranno dedicare più tempo a casa e ai propri figli.

Ma per prevenire spiacevoli incidenti, come ad esempio depressione e/o suicidi dei dipendenti ed ingegneri impegnati alla verifica dei contenuti pertinenti, quest’ultimi potranno rientrare anticipatamente.