Troppo consumo dati su Whatsapp, ci saranno limitazioni

Whatsapp riduce video in India

Whatsapp, Facebook e tanti altri social media, sono praticamente sotto assedio. In un momento di quarantena obbligatoria a causa del Covid-19, internet è usato il doppio (contemporaneamente), in praticamente tutto il mondo. Ma allora, che cosa c’è da fare?

Le connessioni di rete sono quasi al collasso, per questo motivo i colossi dello streaming, come Netflix e YouTube, hanno deciso di limitare la qualità dei suoi contenuti video. Anche Whatsapp (attualmente decisione solo in India), avrebbe fatto lo stesso.

Whatsapp lavora per mantenere sani i server

Whatsapp sta cercando di contenere il collasso dei suoi server, e lo fa attuando delle prevenzioni. Secondo quanto comunicato dal magazine Fonearena, in India l’applicazione di messaggistica avrebbe già attuato un taglio netto dei minuti concessi in un solo video.

Dal momento in cui non si può diminuire il traffico internet, allora è giusto ricorrere a delle restrizioni maggiori. La Nazione dell’Asia Meridionale, potrà inviare video che non siano superiore ai 15 secondi. Un duro colpo per chi si divertiva con contenuti di media e lunga durata.

Ricordiamo che momentaneamente, è un provvedimento preso da Whatsapp, soltanto per l’India. Non sappiamo di conseguenza, se dovessero continuare a sorgere altri problemi, se la restrizione comprenderà anche l’Italia. La reputate giusta?