Gli aggiornamenti di Google si fermeranno per un po’

Coronavirus, Google sospende aggiornamento Chrome e Chrome OS

Il coronavirus  sta sconvolgendo un intero ecosistema, persino quello di Google, che dal momento in cui gli uffici del colosso di Mountain View, sono vuoti, la società ha deciso che per un po’ di tempo, non ci saranno più aggiornamenti per versioni di Chrome e Chrome OS.

L’emergenza globale riguardo l’epidemia da Covid-19, ha costretto al lavoro da smart working, ma certe attività vanno sospese, dato che non c’è un controllo come se si fosse stati in ufficio. Ma non è tutto, il Play Store tarderà l’approvazione di app, per evitare disinformazione.

Google sospende update Chrome per evitare danni

Big G ha rilasciato un comunico stampa, in cui spiega per quale motivo, la società Google ha preferito sospendere gli aggiornamenti che avrebbero coinvolgo i browser:

«A causa dei cambiamenti alla pianificazione del lavoro, stiamo mettendo in pausa le prossime versioni di Chrome e Chrome OS. L’obiettivo è che questi software restino stabili, sicuri e affidabili per tutti quelli che dipendono da loro».

Una scelta decisamente saggia quella del colosso di Mountain View, che in un momento così delicato, a preferito rimandare in un altro tempo, altre attività altrettanto delicate. Secondo voi ha fatto bene?