Retrocompatibilità PlayStation 5: come funzionerà per davvero

Retrocompatibilità PlayStation 5, come funziona

Si parla tanto di retrocompatibilità di PlayStation 5 per i vecchi videogames di PS4, ma ancora in pochi hanno ben chiaro quello che sarà realmente il suo funzionamento. C’è chi crede che sarà resa disponibile solamente una parte, chi invece, spera e crede che lo saranno tutti.

Ma qual è la verità? Il brevetto della retrocompatibilità PS5 sembrava non aver lasciato alcun dubbio, ma a quanto pare non è stato così. Sony, all’interno del suo blog ufficiale, ha scritto chiaramente come stanno le cose e come funzionerà la cosiddetta “compatibilità all’indietro”.

Chiarezza di Sony sulla retrocompatibilità PS5

Mark Cerny ha parlato e spiegato come funzionerà la retrocompatibilità PlayStation 5. Ma se prima accennò a “quasi tutto il catalogo“, poi si parlò di solo circa 100 titoli. Ma qual è la verità? Leggiamo sul blog di Sony:

«Siamo lieti di confermare che le funzioni di retrocompatibilità funzionano correttamente. Di recente abbiamo dato un’occhiata ai primi 100 titoli per PS4 per tempo di gioco complessivo e ci aspettiamo che quasi tutti siano giocabili su PS5 al momento del lancio. Su PS4 sono stati pubblicati oltre 4000 giochi: continueremo a effettuare test e nel corso del tempo espanderemo la retrocompatibilità a sempre più titoli».

Come si vuol dire “e vissero tutti felici e contenti”, siete soddisfatti di come funzionerà la retrocompatibilità su PS5 per i giochi PS4?