Huawei P40 Lite recensione: 5 fotocamere, sul mercato dal 13 marzo

Il prossimo 13 marzo sarà lanciato sul mercato il nuovo Huawei P40 Lite. Si tratta della versione più economica rispetto alle tre che sono in programma dal brand. Gli altri due, infatti, P40 e P40 PRO saranno disponibili verso fine mese e avranno dei costi molto più elevati.

I punti focali sui quali punta lo smartphone in questione nella versione Lite sono essenzialmente: il comparto fotografico, la competitività del prezzo e la durata estrema della batteria. Andiamo a vedere tutte le caratteristiche.

Dettagli estetici e comparto fotografico di Huawei P40 Lite

Huawei si prepara al lancio dello smartphone P40 Lite. Questo cellulare sarà disponibile in tre versioni cromatiche differenti: Midnight Black, Crush Green e Sakura Pink. Dal punto di vista estetico, tale dispositivo è molto leggero e dai bordi sottili per favorire un’agevole impugnatura. Il display è un LCD da 6,4 pollici. Nella parte frontale vediamo che in alto a sinistra è posizionato un foro, all’interno del quale è inserita la fotocamera.

Il comparto fotografico frontale è caratterizzato da un obiettivo da 16 Megapixel. Il vero punto di forza, però, riguarda il comparto posteriore. Nella parte retrostante del dispositivo, infatti, è presente una sorta di supporto quadrangolare con all’interno bel quattro obiettivi. Quello principale è da 48 MP. Al suo fianco è presente un obiettivo grandangolare da 8 MP e poi altri due da 2 MP ciascuno che hanno funzioni bokeh e uno macro.

Scheda tecnica dello smartphone

Una tra le grandi mancanze di questo smartphone è il supporto per i servizi di Google, il tutto per colpa del bando imposto dagli Stati Uniti. Ad ogni modo, dando un’occhiata alle caratteristiche tecniche di questo cellulare, invece, vediamo che il sistema operativo è Android 10. Il processore, invece, è Kirin 810. La RAM è costituita da 6 GB, mentre in merito alla memoria interna essa è da 128 con sistema espandibile.

Nella parte laterale del telefono, inoltre, è presente il rilevatore di impronte digitali. Altro elemento molto interessante riguarda la batteria, la quale è da 4200 mAh, con sistema di ricarica veloce in 40W. L’azienda promette di riuscire a caricare il cellulare da 0 a 70% in massimo 30 minuti. Infine, elemento interessante è il prezzo. A partire dal 13 marzo, l’Huawei P40 Lite verrà lanciato sul mercato al costo di 299,90 euro.