Pornhub senza titoli: uomo sordo fa causa e chiede risarcimento

Yaroslav Suris sordo americano fa causa a Pornhub

Pornhub è stata accusata dall’uomo americano Yaroslav Suris, un sordo newyorchese che dopo aver appreso alcuni video senza sottotitoli il cittadino è andato su tutte le furie, pretendendo che la piattaforma canadese con contenuti a sfondo sessuale, sia obbligata ad inserire i testi.

Per gente con handicap e disabilità, non si può non pensare a produrre contenuti anche per loro. A dirlo è lo stesso Suris che ha consegnato al giudice una denuncia di ben 23 pagine in cui cita i diritti civili e la tutela nei confronti dei disabili. Chi vincerà tra Suris e Pornhub?

L’accusa dell’uomo sordo a Pornhub: chi la spunterà?

Suris ha provveduto a denunciare l’accaduto all”American Disabilities Act, che appunto si occupa delle pratiche per persone con handicap o disabilità. Sulle note si legge l’accusa dell’uomo americano sordo:

Senza sottotitoli, le persone sorde e con problemi di udito non possono godere appieno dei contenuti video presenti sui siti web imputati, mentre il pubblico senza problemi d’udito può farlo“.

Il vicepresidente di Pornhub, Corey Price, si è espresso sulla vicenda: “Vorremmo cogliere l’occasione per sottolineare che abbiamo una categoria di sottotitoli“. C’è da considerare che Suris è un utente premium della piattaforma pornografica. Che ne pensate?