Samsung Galaxy Z Flip: recensione e data d’uscita del nuovo pieghevole da 1520 euro

Ieri, 11 febbraio, si è tenuto l’evento Samsung Unpacked nel quale sono stati presentati i nuovi dispositivi del brand sudcoreano Samsung. Tra questi, lo smartphone che ha destato maggiore curiosità è il Samsung Galaxy Z Flip. Si tratta di un dispositivo pieghevole in grado di offrire ottime performance ai clienti del brand.

Tale device sarà reso disponibile sul mercato a partire da venerdì 14 febbraio. In merito al prezzo, pare che il cellulare abbia un costo di 1380 dollari negli Stati Uniti e di 1520 euro in Italia. Andiamo a vedere tutti i dettagli.

Le caratteristiche estetiche e la fotocamera del Samsung Galaxy Z Flip

Dal punto di vista estetico, il nuovo Samsung Galxy Z Flip ha una chiusura a conchiglia e si presenta in colorazioni specchio. Attualmente sono disponibili tre versioni: quella purple, black e gold. Molto probabilmente, però, in Italia saranno disponibili solo le prime due. Come la maggior parte dei cellulari di questo genere, da chiuso consente di vedere le notifiche e di svolgere le funzioni più semplici, da aperto invece si può usufruire di tutto il resto.

Lo schermo interno, inoltre, può essere utilizzato anche in Flex mode, ovvero, con display diviso in due, ciascuna delle due aree può svolgere una funzione differente. In merito alla dimensione dello schermo principale esso è da 6,7 pollici, quello secondario è da 1,1 pollici. La fotocamera anteriore invece, è da 10 MP ed è Dual Pixel. Il comparto fotografico posteriore, invece, è composto da un doppio modulo da 12 MP. Uno è l’obiettivo principale l’altro, invece, è quello grandangolare.

Scheda tecnica del prodotto

Da un punto di vista un po’ più tecnico, invece, il processore che è a bordo di questo smartphone è Qualcomm Snapdragon 855+. La RAM è da 8 GB con memoria interna da 256 GB. In merito alla batteria, invece, è da 3.300 mAh con supporto di ricarica a 15W. Il sistema operativo è Android 10.

Gli ideatori di questo cellulare hanno fatto sapere che si tratta di un modello molto compatto e comodo da tenere anche in tasca. Il suo spessore, infatti, è simile a quello di un portafogli. La cerniera, inoltre, è stata studiata a posta per garantire una chiusura ermetica e pulita.