Retrocompatibilità Xbox Series X confermata su alcuni titoli

Xbox Series X retrocompatibilità giochi

Siamo nell’anno in cui dovrebbero fare la loro apparizione Xbox Series X di Microsoft e PlayStation 5 di Sony. Di conseguenza non mancano le indiscrezioni su entrambe le piattaforme. Phil Spencer però, ha fatto una dichiarazione importante: ha già provato la retrocompatibilità.

Se per la piattaforma di gioco di Redmond poteva sembrare così scontato, forse non lo è dal punto di vista tecnico. Infatti Spencer ha affermato che nonostante non sia semplice, molti giochi hanno risposto con gran successo. C’è da aspettarsi anche la retrocompatibilità su PS5?

La dichiarazione di Spencer sulla retrocompatibilità Xbox Series X

Le dichiarazioni di Phil Spencer sulla retrocompatibilità di Xbox Series X sono state abbastanza rassicuranti. L’amministratore delegato di Microsoft ha confermato:

«La sto provando, si tratta di uno sviluppo attivo, a volte richiede un reboot. Non tutti i giochi al momento sono completamente compatibili. Stiamo lavorando a una lista di giochi approvati. Potete vedere cosa sto giocando, ci sono tonnellate di titoli che funzionano».

La backward compatibility verrà estesa anche alle piattaforme precedessori, quali Xbox One, 360 e anche al primo modello. Non di meno, grazie all’hardware potente della console next-gen, anche i vecchi titoli renderanno molto di più, per esempio saranno più veloci.