Epic Games, USA: Fortnite sarà uno sport a tutti gli effetti

Epic Games, PlayVS Fortnite negli USA diventa sport scolastico

Negli Stati Uniti d’America Epic Games ha raggiunto un traguardo importante per il suo titolo Fortnite, che grazie alla collaborazione con la società che si occupa di eventi gaming, nonché PlayVS, si è arrivati alla conclusione che il videogame in questione sarà un vero sport.

Una disciplina che verrà praticata sia presso i college che nelle high school (ovvero le superiori italiane) a livello nazionale. In questi su Fortnite ne abbiamo assistito di tutti i colori, dalla madre che si scaglia contro il figlio al BAN di player noti, ma mai avremmo creduto ciò.

Fortnite diventa uno sport in USA: come funziona?

Le competizioni presso le scuole americane si suddivideranno in due sezioni, le high school si iscriveranno in data 17 febbraio, mentre i college potranno farlo il 24 febbraio 2020. Ricordiamo che Epic Games e PlayVS hanno organizzato un vero e proprio torneo scolastico.

La partecipazione alla gara prevederà dei punteggi, una classifica con le relative posizioni e naturalmente una finale. Insomma, il gioco di Battle Royale è diventato (in America) ufficialmente uno sport.

Qualcuno non sarà d’accordo su come si sta evolvendo la disciplina sportiva in ottica gaming, ma in tanti dovranno rassegnarsi perché il mondo si sta spostando quasi totalmente sul digitale, come l’elearning e gli esports.