Huawei ha già rimpiazzato Google Maps, ecco l’alternativa

Huawei sostituisce Google Maps, alleanza TomTom

In questi periodi di guerra commerciale tra Huawei e gli Stati Uniti d’America che hanno sancito il BAN al colosso cinese, la stessa società ha dovuto provvedere a trovare delle applicazioni sostitutive rispetto a quelle fornite da Google. L’ultima notizia riguarda le mappe.

Dal momento in cui Huawei non potrà più usufruire dei servizi di Big G, si è trovata costretta a rimpiazzare perfino Google Maps. Il nuovo navigatore verrà fornito da TomTom, con cui ha stretto una proficua collaborazione. D’altronde vi avevamo già annunciato la prima app per raggirare il BAN.

L’accordo tra Huawei e TomTom per il navigatore

Sia Huawei che TomTom hanno stretto un rapporto di collaborazione già da qualche mese, soltanto che non hanno voluto far trapelare alcuna notizia, fino ad oggi. A comunicare ciò è stato il portavoce dell’azienda olandese, nonché Remco Meerstra.

Nel frattempo l’azienda con sede in Cina, per affrontare il BAN ha dovuto realizzare da zero un sistema operativo alternativo ad Android. L’ecosistema si chiamerà HMS, Huawei Mobile Services.

Al momento non sappiamo quale sarà il navigatore che sostituirà Maps, sappiamo solamente che sarà marchiato TomTom. A quale altra applicazione starà lavorando Huawei per soddisfare ogni esigenza?