Giochi Nintendo Switch cinese non funzionano su console estere

Giochi Nintendo Switch cinese non funzionanti su console estere

La console Nintendo Switch cinese sviluppata dalla società Tencent in collaborazione con quella giapponese di Shuntaro Furukawa, si è rivelata un flop a causa dell’incompatibilità dei giochi con le altre console di provenienza estera. Perché mai?

Un errore apparentemente sconosciuto creerebbe non pochi problemi con i videogames sviluppati per la piattaforma Nintendo Switch cinese e le restanti estere, ovvero America, Giappone e Europa. Per molti fans creerebbe un po’ di problemi, ma ce ne sono davvero?

Il bollino ufficiale Tencent per i titoli su Switch cinese

In linea di massima, nonostante i titoli sviluppati per la console Nintendo Switch cinese non risultino funzionanti con le altre piattaforme estere, non si porrebbe alcun problema per via delle troppo poche esclusive per il territorio dell’Asia Orientale.

Sulle piattaforme cinesi ci sarà un bollino con su scritto “Tencent Imported“, affinché si possano distinguere i videogames che risulteranno incompatibili per la console ibrida estera.

L’unica esclusiva che al momento sembrerebbe interessante e che quindi funzionerebbe esclusivamente sulla versione cinese, sarebbe il gioco di società Raving Rabbids sviluppato da Ubisoft.

Viceversa, ovvero i giochi per Nintendo Switch estera funzionerebbero sulla console cinese. Lo trovate giusto oppure anche per voi non ci saranno problemi?