Sony esclude il cross gen dai giochi di lancio PlayStation 5

Niente cross gen sui giochi di lancio PlayStation 5

Di recente il giornalista americano Jason Schreier ha dichiarato in un suo audio (podcast), che Sony avrebbe annunciato l’assenza del cross gen sui videogames di lancio in riferimento alla console PlayStation 5. Una scelta che potrebbe recare problemi ai fans?

In realtà in una vecchia indiscrezione, la retrocompatibilità su PS5 venne confermata senza alcun tipo di problema. Di conseguenza ci immaginiamo che questo nuovo annuncio si riferisca esclusivamente ai titoli di lancio e non a quelli second o third party.

La strategia di lancio di PlayStation 5

Il blog di videogames Kotaku avrebbe confermato la lineup di giochi esclusivi di PS5 e dell’assenza del cross gen. Sicuramente quella di Sony è una strategia di lancio molto differente rispetto al suo competitor Microsoft, che invece provvederà ad inserirla.

A ribadire la differenza tra i due colossi di videogames è lo stesso autore Jason Schreie, secondo il quale sostiene che Redmond provvederà ad integrare la retrocompatibilità dei titoli di Xbox Scarlett non solo su PC, bensì anche su Xbox One.

Restando in tema PlayStation 5, la console di prossima generazione integrerà una opzione di “resume“. Ovvero la possibilità di poter riprendere una partita nonostante sia stata giocata per brevissimo tempo. Interessante vero?