Xiaomi Redmi K30: data di uscita, caratteristiche e punti di forza

A partire dal prossimo dicembre, in casa Xiaomi andrà ad aggiungersi un nuovo dispositivo, lo Xiaomi Redmi K30. Si tratta di uno smartphone all’avanguardia che, tuttavia, non dovrebbe avere un costo così elevato come i top di gamma. A dare l’annuncio ufficiale, circa il lancio di questo nuovo telefono, è stato Lei Jun durante la Developer Conference.

Almeno per il momento, però, non ci son informazioni dettagliate in merito alla potenziale uscita di questo dispositivo anche in territorio europeo. Ad ogni modo, l’azienda ci tiene a precisare che il marchio Redmi sarà il cavallo di punta dell’annata 2020.

Le caratteristiche del nuovo smartphone Xiaomi Redmi K30

La serie Redmi sarà presentata verso la fine del 2019, ma entrerà ufficialmente nel mercato a partire dall’inizio del 2020. Il primo tra i dispositivi che verrà lanciato il prossimo anno sarà lo Xiaomi Redmi K30. In merito alle caratteristiche estetiche, vediamo che questo cellulare avrà un display full. La doppia fotocamera frontale, infatti, sarà incastonata all’interno di un foro, in modo da ridurre al minimo le interruzioni sullo schermo.

Dal punto di vista puramente tecnico, invece, vediamo che lo smartphone dovrebbe essere dotato di un processore MediaTek, mentre il display sarà un solito Amoled che, però, avrà un sensore biometrico integrato. In merito alla fotocamera, invece, vediamo che quella principale dovrebbe essere da minimo 64 MP a massimo 108 MP, non è ancora del tutto chiaro.

Rete 5G e informazioni sull’uscita, anche in Europa

Un’altra delle caratteristiche che rende particolarmente appetibile questo dispositivo riguarda la possibilità di connettersi alla rete 5G. Con il passare del tempo, infatti, sempre più smartphone si stanno avvicinando a questa tecnologia in modo da fornire al cliente un servizio sempre più efficiente e completo.

Per quanto riguarda il lancio nel continente Europeo, ci sono ottime possibilità che questo smartphone possa approdare anche nel vecchio continente. Ad ogni modo, resta acceso un dubbio in merito al marchio che potrebbe essere privilegiato in tale continente. Per il momento, infatti, non è chiaro se si opterà per la diffusione di Xiaomi o Redmi.