Sony fa un passo indietro e brevetta le vecchie cartucce da gioco

Sony brevetto cartucce dei videogiochi

Prima che Sony sveli le caratteristiche di PlayStation 5 ci vorrà ancora un po’ di tempo. Quello che però al momento non sappiamo è per quale motivo il colosso giapponese abbia brevettato delle cartucce da gioco che intenderà adottare per chissà quale console.

Da escludere ovviamente che la società di Tokyo abbia pensato di usare le cartucce per la piattaforma da gioco di next-gen. Infatti tra le indiscrezioni vi è la possibilità di giocare in streaming su PlayStation 5. Allora per quale console vedremo queste cartucce?

Sony pensa ad una nuova PlayStation Vita?

L’idea che tutti ci siamo fatti è che Sony voglia rifarsi dell’insuccesso di PlayStation Vita. Di conseguenza qualora le vecchie cartucce per videogames dovessero essere commercializzate, ci sarà probabilmente anche una nuova piattaforma di gioco portatile.

Al momento non abbiamo alcun rumors o indiscrezioni al riguardo. I fan più accaniti di Sony, ricorderanno un vecchio discorso fatto negli anni precedenti da parte dei vertici della società, il quale ricordavano l’importanza delle console portatili.

Effettivamente basterebbe pensare a quanto successo abbiano ottenuto console come quella Nintendo Switch. I videogames non moriranno mai, così come neppure ogni piattaforma di gioco esistente. Voi per esempio optereste per un nuovo modello simile a PS Vita?