Huawei integra una plastica particolare per proteggere Mate X da graffi

Huawei Mate X poliimmide trasparente (PI) proteggerà dai graffi

Ormai ci siamo, Huawei lancerà il suo Mate X il 15 novembre del 2019. Il modello sarà il primo rilasciato smartphone pieghevole costruito dal colosso cinese. Un po’ in ritardo rispetto al Galaxy Fold, nella speranza che non si verifichi alcun problema come accaduto con il device Samsung.

Proprio per evitare quanto accaduto con la società sud-coreana, Huawei starebbe prevenendo ogni problema, grazie ad una particolare plastica che (udite, udite!) proteggerà un’altra plastica. Sembrerebbe uno scherzo,ma vi assicuriamo che è la verità.

Huawei Mate X e l’applicazione del poliimmide trasparente (PI)

Dopo l’ultima uscita del Galaxy Fold, Huawei ha voluto replicare l’idea del display pieghevole con il suo Mate X. A differenza degli errori commessi da Samsung, questa volta l’azienda di Zhengfei applicherà uno strato detto poliimmide trasparente (PI) per proteggere lo schermo dai graffi.

In realtà il materiale è stato ideato e realizzato dalla società con sede a Seul, Kolon Industries, il cui scopo è quello di applicare lo strato PI sopra un altro materiale in plastica, che a sua volta fungerà da protettore a doppio strato.

Insomma sembrerebbe proprio che il Mate X di Huawei abbia tutte le carte in regola per essere un ottimo device foldable. Chi di voi sta pensando al suo acquisto?