Dopo Galaxy Fold, Samsung investe sugli smartphone pieghevoli

Samsung lancerà Galaxy Fold 2 per 2020

Dopo aver raggiunto un risultato mediocre con Galaxy Fold, tra gli obiettivi di Samsung  vi è quello di investire ed aumentare le vendite su un altro modello di smartphone pieghevole, che molto probabilmente vedremmo a partire dall’anno 2020. Quale?

Tra i concorrenti più temuti vi è lo smartphone dal display foldable di Huawei. Ma di certo non è da escludere neppure quello di Motorola e Xiaomi. Insomma il colosso sud coreano dovrà impegnarsi molto, visto che ad oggi è l’unico a vendere un device pieghevole.

Samsung e smartphone pieghevoli: le stime per il 2020

Nonostante nel 2019 Samsung sia stato l’unico a produrre e commercializzare lo smartphone pieghevole Galaxy Fold, per il secondo modello previsto per l’anno 2020 le stime si fanno interessanti: l’obiettivo sarà di raggiungere 10 milioni di unità vendute.

Le stesse che avrebbe dovuto portare a termine con la prima versione del modello attuale, che ad oggi risultano 500.000 unità vendute. Gli esperti secondo una loro analisi, stimano che il Galaxy Fold raggiungerà tra i 3 e 5 milioni di pezzi venduti.

In ogni caso per far sì che non ci soffermassimo solo su indiscrezioni, non ci resta che attendere il prossimo Mobile World Congress in cui Samsung annuncerà (probabilmente) le sue intenzioni per il prossimo smartphone pieghevole e sicuramente Galaxy S11.