Apple lancia l’iPhone economico: costa 399 dollari ed è ispirato all’iPhone 8

Apple lancia sul mercato un iPhone dai prezzi contenuti.

Apple è sempre stata un’azienda che produce sistemi operativi all’avanguardia, i quali mirano essenzialmente alla qualità piuttosto che alla convenienza economica. Con l’andare avanti del mercato della tecnologia, però, anche tale brand ha deciso di conformarsi alla massa e dare luogo ad un progetto al passo con i tempi ed alla portata quasi di tutti. Per tale ragione nasce l’iPhone economico di Apple, il quale ha un costo decisamente contenuto.

L’uscita sul mercato è prevista per i primi mesi del 2020 ma, nel frattempo, sono state diffuse sul web molteplici informazioni in merito alle caratteristiche di questo dispositivo e alle sue potenzialità nonostante il prezzo decisamente basso rispetto agli standard.

Le caratteristiche dell’iPhone economico

L’iPhone economico che Apple ha deciso di lanciare sul mercato è ispirato all’iPhone 8. Si tratta di un dispositivo il cui costo si aggirerebbe sui 399 dollari. In merito alla memoria di archiviazione, essa è disponibile da 64 GB. Tuttavia, è prevista anche una variante con memoria da 128 GB il cui prezzo, però, non è ancora noto. Lo smartphone in questione sarà disponibile in tre colorazioni differenti: silver, space gray e rosso.

Il suo design, come già anticipato, è molto simile all’iPhone 8 che, attualmente, è venduto ad un costo di 449 dollari. Lo schermo del cellulare sarà di 4,7 pollici, proprio come il fratello maggiore a cui si ispira questo dispositivo.

Informazioni tecniche fornite da Apple

Per quanto riguarda le informazioni un po’ più tecniche, l’iPhone economico che propone Apple avrà una piattaforma hardware di base analoga a quella dell’iPhone 11, 11 Pro e Pro Max. La differenza sostanziale in questi termini risiede nel fatto che è previsto 1 GB di RAM in meno ai modelli di punta del brand. È stata riconfermata, infatti, la presenza del SoC A13, abbinato a 3GB di RAM.

Rispetto all’iPhone 8 a cui è ispirato, però, questa variante più economica sarà sprovvista del sistema 3D Touch. Questa scelta, però, non ha generato così tanto stupore considerando il fatto che anche alcuni modelli recenti e costosi ne sono sprovvisti. Infine, Apple ha fatto sapere che ha deciso di produrre un quantitativo di iPhone economico che oscilla tra i 2 e le 4 milioni di unità al mese.