Huawei, in arrivo uno smartphone full-screen il 17 Ottobre?

Sono passate poche settimane dalla presentazione ufficiale dei due top di gamma Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro, ma l’instancabile brand cinese non ha intenzione di smettere di sorprenderci, e sembra pronto a lanciare entro pochi giorni un nuovo smartphone dal form factor particolarmente evoluto, un dispositivo full-screen che potrebbe essere inoltre il primo ad installare HarmonyOS in sostituzione di Android.

Il nuovo smartphone monterà HarmonyOs?

Come sappiamo, è da mesi che in casa Huawei sono in corso diverse piccole e grandi rivoluzioni, che riguardano il lancio di dispositivi compatibili con il 5G e soprattutto la necessità di rimpiazzare alcuni servizi Google dopo il ban avvenuto negli USA durante l’estate scorsa. Il prossimo top di gamma potrebbe quindi rivelarsi una buona carta da giocare per mostrare al mondo quanto il nuovo sistema operativo HarmonyOS sia maturato.

La fonte dell’indiscrezione è un tweet di Jeb Su, informatore che sembra aver scovato un’immagine di presentazione del nuovo flagship Huawei, la cui presentazione dovrebbe avvenire a Parigi il prossimo 17 Ottobre.

Il dispositivo mostrato è completamente privo di cornici, mostra un display esteso su tutta la superficie del pannello frontale, che presenta inoltre angoli particolarmente arrotondati per uno smartphone convenzionale.

Un annuncio di particolare importanza

L’evento francese, se confermato, dovrebbe quindi mostrare in anteprima la ‘rivoluzione’ che Huawei intraprenderà per lanciare i suoi prossimi device dal 2020. Si tratterebbe di un annuncio di particolare importanza anche per il mondo degli smartphone in generale: fino ad oggi, tantissimi produttori si sono ingegnati per creare smartphone completamente privi di cornici, tuttavia nessuno di loro ci è mai riuscito oltre una certa soglia, per via di limitazioni tecniche che avrebbero potuto compromettere il funzionamento del device.

In tal senso, l’adozione delle fotocamere a scomparsa e del famigerato notch sembrano essere state soluzioni abbastanza comuni per aumentare lo spazio disponibile su schermo, ma l’intenzione di Huawei sembra proprio riguardare qualcosa di ancora più raffinato ed evoluto: la risposta ufficiale a tutte le nostre curiosità in merito ci verrà data tra pochissimi giorni.