Bimba piccola riesce a comprare un divano su Amazon da sola

Bimba di due anni (Ryana) compra un divano su Amazon

È una storia che ha dell’assurdo, in California la bimba Ryana a soli due anni riesce a comprare su Amazon e ad insaputa della madre, un divano dal costo di €400. Ma come ci sarà riuscita dal momento in cui per fare acquisto servirebbero inserire i dati della carta?

Potreste pensare che la piccola Ryana ci sia riuscita grazie al nuovo metodo di pagamento di Amazon, ma non è così. Ma a raccontare quanto sia realmente accaduto è la mamma stessa della bimba, il cui nome è Isabel McNeil.

Isabel McNeil racconta come la bimba abbia comprato un divano su Amazon

In una giornata qualunque la piccola Ryana disse alla madre “mom, phone“, per accontentarla Isabel McNeil non si tirò indietro. Solo qualche giorno dopo la donna ricevette una notifica sul suo smartphone, che l’avrebbe avvisata della spedizione di un divano a tre posti.

Inizialmente McNeil dichiarò in un’intervista, che credette di averlo acquistato senza rendersene conto magari in un “sonno profondo“. Ma solo non appena aprì l’app scoprì che la figlia ci sarebbe riuscita grazie o meglio dire per sfortuna, con l’opzione “acquista con un clic“.

Dopo tanta insistenza la madre spiegando l’accaduto al colosso statunitense riuscì a ricevere il rimborso totale. Nonostante ciò Amazon preferì lasciare il divano alla famiglia per due motivi, sia per accontentare la bimba che probabilmente lo desiderava tanto, sia per non incidere gravemente sui costi di trasporto.