Huawei indispensabile per gli USA, Trump dovrebbe rinunciare al bando

Huawei fondamentale per USA

Da quando Donald Trump ha annunciato il bando contro Hauwei, l’America potrebbe risentirne ed anche fortemente. La notizia è stata annunciata dalla società Huawei Technologies del reparto USA, il quale ha motivato quali potessero essere i danni.

Non è certo se qualche tempo fa, il Presidente degli Stati Uniti abbia fatto un passo indietro proprio perché cosciente di quanto in realtà potesse subire l’America in termini economici. Il responsabile dell’azienda Huawei Technologie, Andy Purdy ha esposto la vicenda esplicitamente.

Perché l’America non dovrebbe rinunciare a Huawei

Andy Purdy ha fatto notare che l’America senza Huawei perderebbe parte del profitto, che ad oggi gli ha permesso di ottenere un’entrata non meno importante. Ecco le sue parole:

L’America ha bisogno di Huawei più di quanto Huawei abbia bisogno dell’America“.

Una frase che seppur a primo impatto sembrerebbe complessa, allo stesso tempo dimostra che gli Stati Uniti d’America senza il colosso cinese perderebbero gran parte del profitto.

Andy Purdy ha confermato quanto ipotizzato grazie a delle analisi ben approfondite. Infatti, lui stesso ammise che il 30% di tutti i componenti hardware venissero venduti dagli Stati Uniti d’america, di conseguenza l’una non potrebbe fare a meno dell’altra.