Project xCloud di Microsoft usufruirà del 5G per lo streaming

Microsoft Project xCloud connessione 5G con SK Telecom

Da tempo si parlare del Project xCloud di Microsoft, per rivoluzionare il mondo del gaming e portarlo quasi del tutto sul mondo dello streaming. Tra le intenzioni e gli aggiornamenti, vi è l’aspetto più importante: l’introduzione alla connettività 5G per garantire velocità e stabilità.

Chiaramente per riuscire nell’impresa, il colosso di Redmond ha pensato bene di instaurare un rapporto di partnership con l’azienda coreana SK Telecom. Prima di dar priorità all’entusiasmo, ci sarebbero da chiarire alcuni aspetti più importanti, il costo ad esempio.

Microsoft e SK Telecom si alleano per il 5G su Project xCloud

Qualora tra le due aziende si riuscisse a raggiungere l’accordo per far funzionare la connessione 5G su Project xCloud, SK Telecom diverrà sicuramente “partner operativo esclusivo” con tutti i benefici e le eccezioni che ne conseguiranno.

Inizialmente, nonostante in Italia TIM sia pronta a lanciare 5G, la tecnologia di quinta generazione per lo streaming in cloud di Microsoft verrà provato solo in Corea del Sud. Qualora andasse bene, siamo certi che il Bel Paese potrebbe essere tra i primi a ricevere la novità.

Dal prossimo mese (secondo i rumors) gli abitanti dell’Asia Orientale potranno testare Project xCloud di Microsoft sia con il 5G che mediante LTE.