Su Gmail si prega di “non disturbare”, l’opzione ideale per vacanze

Gmail opzione non disturbare

Gmail aggiornerà ben presto la versione e integrerà la funzionalità “non disturbare“. Il colosso di Mountain View ha pensato bene di rilasciare una nuova opzione, la quale consentirà di poter attivarla qualora fossimo in vacanza o non volessimo alcun contatto.

Tante volte per disattivare le notifiche dello smartphone, ci ritroviamo costretti a modificare le impostazioni di ciascuna applicazione o ancor peggio spegnerlo. Per ovviare a tutto questo, Big G integrerà sulla sua posta elettronica l’opzione per non essere disturbati.

Come funzionerà il “non disturbare” su Gmail?

Una delle rogne più assolute nel caso in cui ci trovassimo in vacanza è sentire la notifica dello smartphone che squilla. Per questo motivo Google nelle prossime settimane rilascerà l’opzione “non disturbare” per comunicare al mittente dell’assenza temporanea.

In essa potrà essere settato un periodo di ferie di facoltativo, grazie al quale il sistema avvertirà a chiunque ci inviasse una e-mail in quel periodo, di non attendere una risposta e comunicherà ad esso il nostro ritorno.

Tutto ciò funzionerà grazie alla programmazione ritardata Gmail, che tra l’altro venne rilasciata non troppo tempo fa dalla stessa azienda californiana. Pensate sia la soluzione più efficiente per non essere disturbati in ferie?