Facebook e YouTube sulle orme di Instagram, addio ai like

Facebook nasconderà i mi piace di un post

Dopo Instagram, anche Facebook e YouTube potrebbero nascondere le loro rispettive funzioni, sul social network di Mark Zuckerberg i “mi piace” verrebbero oscurati o addirittura nascosti. Mentre sulla piattaforma streaming non si vedranno più gli iscritti.

C’era da immaginarselo che prima o poi, gli altri social network avrebbero stabilito alcune decisioni per mantenersi sulla stessa linea d’onda, solo che non pensavamo così presto. A questo punto gli utenti iniziano a domandarsi per quale motivo la scelta di nascondere i like.

Jane Manchun Wong spiega perché l’addio ai like

Jane Manchun Wong è una ricercatrice di origini giapponesi, il quale dopo aver lavorato a stretto contatto con Facebook, si è decisa a spiegare il motivo per la quale i social network (come ha fatto inizialmente Instagram) dovrebbero nascondere agli utenti i mi piace di un post.

Seppur le parole della giovane potrebbero apparir superficiali “permettere agli utenti di condividere più liberamente i contenuti“, in realtà c’è un senso più profondo. Gli internauti baderebbero maggiormente alla quantità di like piuttosto che alla qualità del post.

Così facendo, gli stessi utenti verrebbero influenzati indirettamente circa la condivisione di un contenuto. Stesso problema per i canali YouTube, proprio per questo motivo da settembre il numero di iscritti verrà oscurato. Cosa ne pensate?