Apple continua ad essere in crisi: calo drastico di spedizioni in Europa

Crisi vendita Apple spedizioni Europa

Nonostante gli sforzi di Apple, per la società dalla mela morsicata la crisi sulle vendite continua a persistere. In Europa le spedizioni hanno subito un calo drastico del 17%, mentre Samsung continua a mantenere la pole position.

Il problema di Cupertino è l’assenza di novità, infatti secondo alcuni sondaggi gli utenti sarebbero rimasti insoddisfatti degli ultimi iPhone. A rilevare i dati statistici è stata la società Canalys, dopo aver terminato la contabilità relativa al Q2 2019.

Spedizioni Apple in calo: il 17% del Q2 2019

I dati del Q2 2019 hanno decisamente peggiorato la situazione per Apple. L’anno precedente la società era riuscita a spedire ben 7,7 milioni di iPhone in Europa, mentre quest’anno il totale ammonta a 6,4 milioni di unità.

Nonostante il primo flop di Samsung riguardo lo smartphone pieghevole e successivamente il rilancio di Galaxy Fold, il colosso sud coreano non ha perso posizioni, anzi è stato registrato un numero più elevato di spedizioni ben 18,3 milioni di smartphone spediti.

Nonostante la crisi, l’azienda di Tim Cook riesce a mantenere la terza posizione, al secondo posto vi è Huawei. Il colosso cinese ha subito un altrettanto dato negativo a causa della precedente guerra di Donald Trump e del suo inserimento in black list.