Attacco hacker a Fornite: i giocatori cominciano una class action

Class Action Epic Games Fortnite

Poco tempo fa Fortnite ha ricevuto un attacco hacker, con il quale gli utenti sono stati derubati dei propri account. Non essendo andata giù ai videogiocatori, gli stessi non hanno perso tempo per organizzare una class action contro Epic Games.

L’azione collettiva contro la società statunitense è stata tutto purché leggera. I giocatori hanno deciso di rivalersi su Epic Games sia per la gravità della falla di sistema, sia per il fatto che non vennero avvisato dei rischi e di quanto stesse accadendo.

Numerosi account rubati su Fortnite, cosa risponde Epic Games?

Al momento non vi è alcuna risposta da parte di Epic Games, la quale avrebbe potuto aumentare la sicurezza affinché gli attacchi hacker divenissero invulnerabili. La società non ha dato una risposta alla class action contro di essa, come si muoverà?

Purtroppo gli attacchi informatici hanno recato danni non poco indifferenti. Infatti sono stati rubati i dati di login dei videogiocatori cosicché gli hacker hanno potuto accedere al conto del malcapitati, per acquistare oggetti e skills a loro insaputa.

Qualora la class action contro Epic Games dovesse risultare con esito positivo, vi è la possibilità di un rimborso a tutti i videogiocatori a cui è stato sottratto l’account. A qualcuno di voi è capitato?