Una falla Whatsapp consente di modificare i messaggi delle vittime

Whatsapp bug messaggi modificati Check Point

La nota impresa di sicurezza italiana Check Point, durante una conferenza in cui si parlava esclusivamente di Black Hat precisamente a Las Vegas, non ha potuto fare a meno di confessare la falla di Whatsapp che consentirebbe di modificare i messaggi delle vittime.

Nonostante gli sforzi dell’applicazione di Mark Zuckerberg, che si chiamerà Whatsapp from Facebook, ancora oggi ci sono dei bug di sistema che andrebbero corretti. L’applicazione di messaggistica risolverà il problema in un tempo più breve?

Qual è il bug di Whatsapp sulle quote?

Come accennato, la falla di Whatsapp riguarderà per appunto le quote. Check Point ha pubblicato un video che dimostra attraverso l’uso di un software informatico, come poter “modificare un messaggio” fingendo che l’abbia scritto la nostra vittima.

Il bug si verificherebbe non solo sulle chat individuali, bensì anche sui gruppi. Nonostante sia semplice accorgersi che che il messaggio modificato non rappresenti quello scritto realmente, a volte ciò potrebbe influire e illudere le povere vittime.

Anni fa, la società di sicurezza italiana mise al corrente il gruppo Whatsapp riguardo la falla di sistema. Purtroppo ad oggi tutto è rimasto invariato, perché la stessa applicazione di messaggistica non lo vide come un reale problema da risolvere.